IPERVERDE
via Andevenno, 1 (SS 38)
23012 Castione Andevenno
ORARI DI APERTURA
Tutti i giorni (domenica compresa):
9:00 - 12:30 | 14:30-19:00

Categorie

5 consigli per innaffiare nel modo migliore!

innaffiare le piante in estate

In estate le piante e il prato hanno bisogno di acqua in abbondanza. Per evitare che le piante secchino bisogna innaffiare con più frequenza. E ti chiederai “ma con quale frequenza? Con quanta acqua? Quale orario?”

Di seguito troverai un elenco con i migliori consigli per ottenere piante sempre rigogliose!

Consiglio n.1 Quanta acqua?

Per mantenere le piante belle e sane bisogna innaffiarle uniformemente. Il terreno deve risultare molto bagnato, l’acqua deve raggiungere a sufficienza le radici. Bagna finché l’acqua non inizia a scorrere via in abbondanza dal terreno o da sotto il vaso.

Consiglio n.2 Con quale frequenza?

Meglio innaffiare abbondantemente ma con meno frequenza. In generale le piante in giardino vanno innaffiate di meno rispetto a quelle in vaso. Il prato è quello che richiede più attenzione, va bagnato con più frequenza, anche ogni giorno nei periodi di siccità. L’aspetto più importante della bagnatura è farlo a più riprese perché l’acqua ha bisogno di infiltrarsi nel terreno per raggiungere le radici, per questo ha bisogno di qualche minuto per assorbire l’acqua e poi va bagnata ancora.

Consiglio n.3 Quando innaffiare?

Ci sono due periodi nella giornata ideali per bagnare. Tutto questo per evitare che le foglie delle piante si ammalino e per garantire che le piante assorbano acqua a sufficienza. La mattina presto o la sera tardi, sono questi i momenti migliori per innaffiare.

Consiglio n.4 Evitare i ristagni d’acqua

Le piante hanno bisogno di molta acqua in estate, ma attenzione ai ristagni d’acqua. L’acqua in eccesso impedisce le radici di respirare. Per agevolare il corretto drenaggio dell’acqua, meglio utilizzare terricci ricchi in argilla. Un terriccio ricco di minerali argillosi mantiene la sua consistenza in presenza di acqua e distribuisce l’acqua in modo più uniforme.

Consiglio n.5 Irrigare risparmiando acqua

Se il tuo obbiettivo è semplificare le bagnature delle piante in giardino, nel balcone o nel prato, scegli un sistema di irrigazione automatico. Questo ti permette di risparmiare sicuramente tempo e acqua. Alcuni sistemi di irrigazione hanno al suo interno una centralina con sensori di umidità e un timer programmabile.

Se hai bisogno di altri consigli sui sistemi di irrigazione, nel reparto Giardinaggio di Iperverde trovi tutto il necessario e il nostro staff sempre disponibile ad aiutarti!

Condividi: